fbpx
Preloader

Globalizzazione o innovazione?

Quando pensiamo al futuro, speriamo in un futuro di progresso.

Questo, progresso può prendere due forme: orizzontale o verticale, ma andiamo più nel dettaglio

Il progresso orizzontale o estensivo

che può essere raffigurato come copiare cose che funzionano e prendere quindi un qualcosa che gia esiste che raffigureremo come 1 che possiamo copiare N volte, questo è molto facile da attuare perchè sappiamo già come farlo e come sembrerà.

Il progresso verticale o intensivo

invece significa immaginare nuove cose, crearle dal niente ed esso può essere raffigurato come da 0 a 1, questo processo come si può intuire è molto più difficile del precedente perchè implica di fare qualcosa che mai nessuno abbia fatto.

Se prendi una penna e ne fai 100 stai facendo progresso orizzontale, se invece prendi una penna e crei uno strumento per fare dei fori elettronico, stai facendo processo.

Se guardiamo la crescita orizzontale

e la mettiamo su larga scala in una parola la possiamo definire “globalizzazione”, Prendere una cosa che funziona in un posto e portarla ovunque.

Se invece guardiamo alla crescita verticale

e la posizioniamo in una parola la possiamo definire “tecnologia”, non il termine che si usa riferendoci ai computer, ma qualsiasi cosa fatta in modo nuovo o migliore.

Pultroppo il pensiero comune confermato anche dal modo che abbiamo di parlare, è quello che siamo arrivati ad un apice tecnologico e di innovazione, utilizziamo infatti il termine “paesi in via di sviluppo” come per alludere al fatto che i paesi che non lo sono abbiano raggiunto il suo “sviluppo” e che gli altri debbano solo raggiungerli.

Non penso che sia così

Infatti senza un cambio di pensiero collettivo, se un paese come la cina raddoppiasse la sua produzione e quindi crescita orizzontale, raddoppierebbe anche il suo inquinamento. E in un mondo come il nostro dove le risorse sono scarse e soprattutto limitate, la crescita orizzontale(globalizzazione) senza crescita verticale(tecnologie) non può essere sostenibile.

Il cambiamento che i nostri antenati aspettavano è successo, ma solo sotto il punto di vista comunicativo e nei computer, lasciando tutto il resto “fermo”. Mentre si aspettavano energia gratis, quattro giorni a settimana di lavoro e le vacanze sulla luna, siamo forse troppo distratti dai nostri smartphone per accorgerci che il resto non si sta innovando? e quindi creando nuove tecnologie?

La sfida che abbiamo oggi

è quella di immaginare e poi creare scenari innovativi grazie alla ricerca e appunto alla crescita verticale più semplicemente chiamata come innovazione, per rendere il 21° secolo più pacifico e prospero del 20°

Dobbiamo quindi ripensare ai nostri modelli di business da zero? Io penso di si, voi che ne pensate?

Appassionato da sempre al mondo delle sneakers, e nascendo in campagna ho sempre avuto una forte connessione con la natura. Cerco, nel mio piccolo, di trovare modi eleganti e funzionali per far rinascere il mondo della moda, visto da una prospettiva diversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Sign in
Close
Cart (0)

Nessun prodotto nel carrello. Nessun prodotto nel carrello.



Open chat
1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
Come posso aiutarti?